DONIA NEWS  
             
 
Manfredonia Calcio
Multimedia
Community
LOGIN
Login
Password
Ricorda i miei dati:
Visitatori Online
  Utenti Totali: 40
Iscritti Community: 7
   MiniDoniaChat 
Meteo Puglia
Accrediti Stampa
Acquista i biglietti delle partite del DONIA online!

Ascolta la partita del Donia in diretta su Rete Smash!

Clicca su Play per ascoltare

 
Il Manfredonia Calcio sporge denuncia presso la Procura
 12 aprile 2008 ore 18:32  Categ: Comunicati ufficiali
 Fonte: S.S. Manfredonia Calcio Autore: admin

La S.S. Manfredonia Calcio in occasione della partita svoltasi il 6 aprile 2008 presso il Miramare ha constatato quanto segue:
- a vista gli spettatori sugli spalti del settore dedicato alla tifoseria foggiana apparivano in numero notevolmente superiore...


Alla procura della Repubblica di Foggia

La S.S. Manfredonia Calcio s.r.l. in occasione della partita di calcio di Serie C1 svoltasi in data 6 aprile 2008 presso lo Stadio Comunale Miramare di Manfredonia ha constatato quanto segue:

- il Settore Ospiti dello Stadio Miramare � omologato per accogliere 1256 spettatori;

- a vista d'occhio gli spettatori presenti sugli spalti del settore dedicato alla tifoseria foggiana apparivano in numero notevolmente superiore;

- la Societ� ed in primis il Presidente Angelo Riccardi, preoccupata per la incolumit� degli spettatori ivi presenti, e non conoscendo il motivo per il quale tanta gente potesse essere assiepata su quella tribuna, ha raccomandato agli steward presenti all'ingresso del settore di svolgere diligentemente il proprio compito, tanto � vero che non � stato consentito alcun ingresso di favore;

- motivi di ordine pubblico hanno indotto le Autorit� di P.S. a far ospitare almeno altri trecento sostenitori della squadra ospite in possesso di titoli d'accesso in un settore della tribuna laterale poich� il settore a loro riservato era ormai stracolmo;

- convinti che qualcosa di insolito fosse accaduto, la Societ� ed il Presidente hanno tentato di comprendere l'origine del problema e cos� hanno chiesto ad un collaboratore della Societ� di catalogare e controllare uno ad uno i tagliandi dei titoli di accesso allo stadio (quella parte del biglietto che viene strappata all'ingresso)

- a seguito della citata verifica � emerso che il numero totale dei tagliandi ammontava a circa 2300, numero che da subito ha svelato l'esistenza di qualcosa di anomalo poich� il sistema di emissione dei biglietti, di propriet� Booking Show, non permette la stampa di titoli quando il settore � completo;

- la Booking Show ci ha fornito di "white list", la quale � l'unico strumento fiscale che indica la data di emissione, l'ora di emissione del titolo, il sigillo fiscale, il numero progressivo ed il rivenditore che ha emesso il titolo stesso;

- dall'elenco ufficiale fornito dalla Booking Show � emerso che numerosi tagliandi presentavano le stesse caratteristiche di identificazione, e in taluni casi alcuni tagliandi erano stati riprodotti fino ad un numero di 10 volte, e in modo oltremisura strano dal momento che il supporto, cio� il biglietto in s�, risulta essere originale;

- successivi controlli effettuati anche in collaborazione con Booking Show, hanno fatto sorgere il dubbio che in sede di prevendita siano stati effettuate le duplicazioni attraverso un sistema parallelo di stampa, utilizzando i tagliandi originali forniti dal circuito Booking Show, e facendo sembrare il titolo senza alcun dubbio valido agli occhi di qualsiasi osservatore o controllore;

- va precisato che il supporto originale possiede anche un numero di serie il quale lo identifica e identifica la prevendita grazie ad una registrazione della consegna degli stessi operata dal circuito Booking Show; il numero identificativo del biglietto vuoto consente in altre parole di risalire alla prevendita che effettua questo tipo di operazione;

- da un nostro controllo effettuato (vedasi "white list" allegata) si � giunti alla conclusione che i tagliandi non validi e probabilmente falsi nella sola gara sopra indicata ammontano a n. 975;

- questo numero non tiene conto degli eventuali falsi che potrebbero essere stati emessi considerando che mancano (sono stati smarriti o persi) n. 133 tagliandi dal totale di 1256 del completo settore.

                               *   *   *   *   *   *   *   *

La situazione artatamente creata ha provocato seri danni alla Societ� calcistica Manfredonia e altri, ancora pi� seri, avrebbe potuto determinare. Al danno economico, legato alla vendita di biglietti falsi il cui importo non � stato evidentemente corrisposto alla Societ� Manfredonia, si aggiunge il danno economico per il mancato guadagno connesso a biglietti, essi s� certamente validi, che il Manfredonia non ha venduto ed avrebbe invece potuto vendere a quegli spettatori approvvigionati invece con biglietti falsi. Pi� di tutto preoccupa il fenomeno fraudolento che avrebbe potuto generare problemi di ordine pubblico in ragione di un numero non previsto di tifosi, nel caso almeno - fortunatamente non verificatosi - di incomprensioni tra le due tifoserie o anche meno, nel caso in cui la calca e la ressa avessero generato disagi alla incolumit� delle persone. Come detto la civilt� e la comune sensibilit� sportiva delle due tifoserie non ha creato problemi pratici, ma dal punto di vista emotivo non vi � dubbio che la manifestazione sportiva si sia caricata di tensioni ben oltre la naturale tensione che accompagna un derby calcistico.

Per queste ragioni la Societ� Sportiva Manfredonia Calcio ritiene doveroso rappresentare alla Autorit� Giudiziaria quanto appena descritto, e nel caso in cui gli episodi dovessero confermarsi illeciti, per la parte di propria competenza, il Presidente Angelo Riccardi, in qualit� di legale rappresentante pro tempore della Societ� Manfredonia Calcio, organizzatrice dell'evento sportivo e gestore della struttura sportiva, propone formale denunzia querela, chiedendo la punizione dei soggetti responsabili. [...]
Con osservanza.

Il Presidente della S.S. Manfredonia Calcio
Angelo Riccardi


 Letture : 695 |  Torna indietro

COMMENTI
11 COMMENTI
11 aprile 2008 ore 19:50 - postato da Paolo Ottavio senior 0/5

ke pukket!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
un derby senza ritorno economico.........
solo per questo fatto meritavano di perdere
e poi li chiamano cugini (di campagna)

11 aprile 2008 ore 20:10 - postato da Paolo Ottavio senior 0/5

tullio arridacci i soldi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
11 aprile 2008 ore 20:12 - postato da Paolo Ottavio senior 0/5

io un indizio c'è l'ho!
sono stati totò e peppino de filippo (totò truffa)

11 aprile 2008 ore 20:15 - postato da Paolo Ottavio senior 0/5

ma anche i biglietti destinati agli studenti di foggia sono stati tolti dal circolo, infatti i furbacchioni li rivendevano e facevano una paghetta gratis..........
ps. cosa succederà quando il foggia salirà in serie a?

11 aprile 2008 ore 22:10 - postato da ACCATTATAVILL 0/5

meno male che è filato tutto senza nessuna conseguenza.. ma toj statt a guardè nu poc! chiòj iema'nnanz e pegg ij. vecchiette non comprate più i gratta e vinci sono tutti falsiiiiiii. chist'è u paese du soleeeee chist'è u paese do mareeee... povera italia!!
12 aprile 2008 ore 12:57 - postato da san salvatore 0/5

allora centrano anche i rivenditori ?

12 aprile 2008 ore 16:33 - postato da giuliano 0/5

non capisco perchè è stato rimosso il mio post.
se gentilmente posso sapere il motivo,non credo che abbia messo qualcosa di offensivo o lesivo nei confronti di qualcuno.
attendo risposta(admin-matfid)

12 aprile 2008 ore 17:58 - postato da admin 0/5

giuliano io la penso in modo molto diverso. non sono tenuto a darti spegazioni. questo è quanto...
12 aprile 2008 ore 19:48 - postato da osservatore 0/5

e si sii, ciao giuliano
13 aprile 2008 ore 14:50 - postato da paulelliott 0/5

secondo me e una cosa molto grave.io lavoro fuori e ho visto dopo la casseta della partita.allà stevn scazzet accum lanmel!a rischio che succedeva qualcosa.fanno schifo queli che vogliono gaudagnare sulla vita degli altri.se ci stanno i colpevoli devono punirli e pure forte
13 aprile 2008 ore 22:22 - postato da giuliano 0/5

admin-
sempre molto gentile.

PER SCRIVERE COMMENTI OCCORRE REGISTRARSI
 
Campionato
Risultati 31� giornata C1/A
Cavese - Legnano 2-1
Cittadella - Ternana 1-1
Cremonese - Manfredonia 1-0
Foggia - Padova 1-1
Pro Patria - Paganese 1-1
Pro Sesto - Novara 2-0
Sassuolo - Foligno 0-1
Venezia - Monza 4-1
Verona - Lecco 2-1
Classifica Serie C1/A
Sassuolo 59
Cremonese 58
Cittadella 57
Padova 51
Foligno 50
Foggia 49
Legnano 43
Novara 43
Venezia 43
Cavese 41
Monza 40
Pro Sesto 40
Ternana 36
Pro Patria 35
Lecco 28
Manfredonia 27
Verona 27
Paganese 25
.: Dettagli Classifica :.
Prossimo turno
   Sondaggio 
Quale avversaria temete di più per gli eventuali playout del Donia?
Pro Sesto
Ternana
Pro Patria
Lecco
Paganese
Verona
Vota  -  Risultati
Voti : 25