DONIA NEWS  
             
 
Manfredonia Calcio
Multimedia
Community
LOGIN
Login
Password
Ricorda i miei dati:
Visitatori Online
  Utenti Totali: 6
Iscritti Community: 1
   MiniDoniaChat 
Meteo Puglia
Accrediti Stampa
Acquista i biglietti delle partite del DONIA online!

Ascolta la partita del Donia in diretta su Rete Smash!

Clicca su Play per ascoltare

 
Macalli: "Sull'Avellino la Covisoc ci ha detto frottole"
 21 luglio 2008 ore 19:11  Categ: Interviste 2008/09
 Fonte: Corriereromagna Autore: admin

Un fulmine all�improvviso, sull�Avellino, sulla Covisoc, su Matarrese, Abete e sul calcio italiano. A lanciarlo � Mario Macalli, presidente di Lega Pro. Durissimo nei confronti della Commissione di Vigilanza sulle Societ�, durissimo sul Consiglio Federale che ha accolto il ricorso praticamente disperato dell�Avellino...

CESENA. Un fulmine all�improvviso, sull�Avellino, sulla Covisoc, su Matarrese, Abete e sul calcio italiano. A lanciarlo � Mario Macalli, presidente di Lega Pro.

Durissimo nei confronti della Commissione di Vigilanza sulle Societ�, durissimo sul Consiglio Federale che ha accolto il ricorso praticamente disperato dell�Avellino.
 
E potentissimo per il Cesena, che vede ora spalancate le porte per un ricorso in grado di riportarlo in B. E� solo il preludio ad una lunghissima e calda estate, ma se fino a ieri gli Irpini si sentivano con un piede tra i cadetti, ora hanno pi� di una ragione per tremare.

Presidente, cosa � successo venerd� in Consiglio?

La Covisoc ci ha raccontato delle frottole, punto e basta. E io non tollero le farfanterie, non le permetto. Come presidente di Lega io avevo segnalato delle disfunzioni, delle cose che non andavano, nella situazione dell�Avellino ma non solo. Mancavano le liberatorie, quasi tutte, e c�era un pignoramento in atto di 342 mila euro.

E la Covisoc cosa ha fatto?

E� venuta a raccontarci che i calciatori erano stati pagati, che il 14 luglio avevano provveduto a mandare un ispettore ad Avellino, il quale aveva verificato l�adempimento delle spettanze. Ma il regolamento � chiaro, su questo punto: sono richieste espressamente le liberatorie dei calciatori. E su venti, venticinque giocatori, di liberatorie ne abbiamo viste pochissime, quasi nessuna. E� un dato di fatto.

Perch� mancavano, visto che a loro dire gli stipendi erano stati pagati fino a marzo?

Ci hanno spiegato di aver convocato in sede tutti i giocatori tramite telegramma per la firma delle liberatorie, ma nessuno, e sottolineo nessuno, si � presentato. Allora ho dichiarato di sentirmi dalla parte dell�Avellino, danneggiato gravemente dal comportamento dei calciatori, e ho proposto il loro deferimento con apertura di un�istruttoria da parte dell�Ufficio Indagini. Ovviamente si sono guardati bene dal procedere in tal senso.

E sul pignoramento?

Ne sapr� pi� luned� (domani, ndr), quando chieder� spiegazioni alla societ� esattrice, Equitalia. Gli ispettori della Covisoc hanno parlato solo di due o tre multe. Ma vanno forte, ad Avellino, per totalizzare 600 milioni delle vecchie lire di multe. Ma la storia non finisce qui: questi signori della Covisoc se ne devono andare a casa, il presidente Federale li avrebbe dovuti gi� cacciare, ed invece ha votato a favore.

Cosa prevede per il futuro?

Sicuramente il prossimo 25 luglio non si dovranno compilare i calendari di A e B come sperano di fare Matarrese ed Abete, e non si faranno fino a che questa storia non sar� chiarita. Nella mia carriera ne ho viste di tutti i colori, ma mai una cosa del genere. Potranno esserci ricorsi, vedremo: se il calcio � cambiato, � ora di dimostrarlo.


 Letture : 614 |  Torna indietro

COMMENTI
6 COMMENTI
21 luglio 2008 ore 19:13 - postato da admin 0/5

21 luglio 2008 ore 11:27 - postato da bernardini roberto (indirizzo ip : 79.35.64.165)

nooo!!! uno spiraglio di buon senso.che si continui su questa linea altrimenti avremo stadi sempre piu' vuoti.
--------------------------------------------------------------------------------

21 luglio 2008 ore 14:16 - postato da manfred (indirizzo ip : 151.82.2.135)

macalli mi stai antipatico ma se hai gli attributi per fare questo, ti faccio una statua in bronzo in piazza duomo!!!
--------------------------------------------------------------------------------

21 luglio 2008 ore 14:16 - postato da solodonia (indirizzo ip : 79.36.77.155)

ma come c...o si fa un organo di controllo che emette sentenze false. sono cose dell' altro mondo... ossia cose che solo in italia possono accadere....... e casualmente sono invischiate squadre campane ........e vesuvio facci la grazia.........adesso aspettiamo solo l'ufficialità.........donia in prima divisione oraaaaaaaaaaaaaaaaa!!!!!!!!!!!!!!!!!
--------------------------------------------------------------------------------

21 luglio 2008 ore 14:25 - postato da peppesbt (indirizzo ip : 87.30.221.137)

se prima vivevo il ripescaggio con utopia, mi sembrava lontano, adesso mi sto ingrifando...
tra tutto quello che si sente siamo la squadra più pulita d'italia.
non può essere possibile che nel 2008 dopo tanti scandali si continui sempre sulla stessa riga..di falsità di imbrogli..e poi guarad caso sempre di quelle stesse squadre già colpevoli di tante altre cose negative che vanno dai bilanci ai tifosi violenti e alle partite a porte chiuse e alle città blindate...
basta quando finirà questo scempio!
fuori fuori tutte quelle società intese soprattutto come dirigenti e unomini di potere che vanno avanti con gli imbrogli, fuori quelle città intese come tifosi che trasformano una partita di calcio in una guerra civile!

--------------------------------------------------------------------------------

21 luglio 2008 ore 14:49 - postato da solodonia (indirizzo ip : 87.10.78.139)

al nostro ripescaggio ci scappa un bel carosello e vai................
--------------------------------------------------------------------------------

21 luglio 2008 ore 15:57 - postato da lele (indirizzo ip : 87.7.75.104)

e poi qualcuno si lamenta quando prendiamo come esempio il modello inglese...dai avanti...se qualcuno ha gli attributi ora...venisse a raccontarmi se non solo in inghilterra...ma anche in un altro paese sperduto dell terzo mondo..sarebbe successo uno schifo simile...ma purtroppo noi viviamo nel paese dei balocchi...chi sbaglia non paga!!!e chi è corretto subisce sempre!!!!

22 luglio 2008 ore 00:04 - postato da Teofilo 0/5

scusa manfred, ma c'hai tutto stò potere? e allora pensaci tu!
22 luglio 2008 ore 14:33 - postato da amormio 0/5

sig. macalli,indaghi sull'iscrizione dell'inter e del milan........
22 luglio 2008 ore 15:41 - postato da Teofilo 0/5

al massimo macalli può indagare sull'internapoli e sul milan club carpino
22 luglio 2008 ore 15:43 - postato da Teofilo 0/5

p.s.: l'internapoli era una vecchia società di calcio partenopea che ha militato a lungo anche in serie c
22 luglio 2008 ore 21:54 - postato da ACCATTATAVILL 0/5

matoooo.... assmegghie a boris carlof cod co fatt frankenstein du 1931... aiutatmmmmm statv attind ste arrvannnnnn...
PER SCRIVERE COMMENTI OCCORRE REGISTRARSI
 
Campionato
Risultati Semifinali And/Rit Play-Off e Play-Out - C1/A
Foggia - Cremonese 0-0
Foligno - Cittadella 1-0
Lecco - Paganese 1-0
Verona - Pro Patria 1-0
Cittadella - Foligno 2-0
Cremonese - Foggia 1-1
Paganese - Lecco 2-0
Pro Patria - Verona 1-1
Cittadella - Cremonese 0-1
Cremonese - Cittadella 1-3
Classifica Finale C1/A
Sassuolo 63
Cremonese 60
Cittadella 58
Foligno 57
Foggia 56
Padova 55
Legnano 48
Monza 46
Novara 46
Cavese 44
Venezia 43
Pro Sesto 43
Ternana 41
Pro Patria 38
Paganese 32
Lecco 32
Verona 31
Manfredonia 31
.: Dettagli Classifica :.
Abbonamenti 08/09
Campagna Abbonamenti S.S. Manfredonia Calcio 2008/09
   Sondaggio 
Cosa pensate del ritorno di mister D'Arrigo sulla panchina del Manfredonia?
Sono molto contento, è l'uomo giusto per noi
Non sono soddisfatto, avrei preferito un altro
Non saprei, aspetto un po' prima di giudicare
Vota  -  Risultati
Voti : 27
Aderisci a Manfredonia Top Supporter!
Google